New Year, New Me? Io in Primis

Per quanto possa suonare egoistico e cinico il titolo di questo articolo in realtà nasconde molte più difficoltà di quanto si possa immaginare.

Un errore in cui mi sono imbattuta decine e decine di volte, presentatosi sotto diverse vesti, ma sempre lo stesso errore che si ripeteva: perdere il focus su me stessa.

Con focus su me stessa non intendo il mero gesto di “tirare l’acqua al proprio mulino”, non curandosi del prossimo, bensì intendo quella capacità di ascoltarsi e prendersi cura di noi stessi.

In momenti di duro allenamento, gare, esami, stress vari, spesso perdo completamente l’attenzione verso quello che il mio corpo e mente cercano di comunicarmi perché le “priorità sono altre”. PRIORITÀ.

Sono proprio le priorità da ognuno di noi prefisse che dovrebbero scandire il nostro quotidiano. Forse uno dei compiti più difficili che mai abbia dovuto affrontare nella mia vita: fissare le mie priorità. Più e più volte ho fissato delle priorità che sono andate poi perse alla prima difficoltà incontrata. Finalmente a 25 anni dopo molteplici fallimenti eccomi con una breve ma solida lista di priorità.

Sii Felice

Banalità? Forse, ma convivendo con me stessa per 25 anni e chissà quanti ancora, ho come priorità numero uno l’essere felice con me stessa: volersi bene, sorridere di piccole cose, essere grati, godere di ogni conquista fatta con le proprie forze. Talvolta posso diventare la peggior nemica di me stessa perché pretendo di più, reputo superflui dei minimi miglioramenti, non mi concedo riposo e molto altro ancora. Perché? Perché dovrei trattare me stessa come mai tratterei qualcun altro?

Fallo per te stessa

Qualunque sia l’attività in discussione, studio, gara, allenamento, alimentazione..ho imparato a farlo per me stessa. In passato mi sono trovata spesso a voler dimostrare ad altri, o compiere determinate scelte per rendere orgogliosi di me la mia famiglia, il mio allenatore o chi per esso. La pressione che mi ponevo era sbagliata e mi portava più verso stati d’ansia che a stati di determinazione e motivazione a far bene. Mai più.

Elimina la zavorra

Ci sono dei pesi, più o meno grandi che a volte non ci rendiamo nemmeno conto di portarci appresso; mi riferisco a molteplici fattori come pensieri, paure, influenze negative. Questi fattori agiscono dietro le quinte e spesso sono difficili da smascherare, e riescono così a bucare la roccia che crediamo di essere con le costanti gocce d’acqua che ci colpiscono ogni giorno. Quante volte riecheggiano nella nostra testa dubbi, insicurezze o paure instillate da qualcun altro? (per la cronaca, non sono una contro le opinioni altrui, ma scelgo con particolare attenzione di chi fidarmi, specialmente in determinate sfere). Come dubbi e paure anche delle situazioni lavorative o relazionali possono alcune volte recarci delle sensazioni spiacevoli, trovare al più presto una soluzione spesso è più facile che rimandare fino a che la situazione diventi del tutto ingestibile.

Non avere paura

Imparare a non aver paura ad affrontare situazioni o persone,perché non mi reputavo all’altezza. Avere paura di ambire in alto; avere paura di sbagliare o di prendere la scelta sbagliata. Aver paura di fidarsi, di amare di uscire dagli schemi.

Ho imparato a sconfiggere tutte queste paure, non è stata facile, ma fino ad oggi ne è sempre valsa la pena.

mano

 

 

Annunci

Autore: Ilaria Zane

Triathleta di mestiere. Faccio della Nutrizione la mia filosofia di vita. perche per avere "mens sana in corpore sano" serve il giusto carburante

2 thoughts

  1. Bene Ilaria! Di solito all’ inizio di ogni nuovo anno si parte con l’elenco dei buoni propositi. Lavorare su stessi su più fronti è sicuramente lodevole oltre che impegnativo. Con l’augurio di cuore che tutti gli sforzi e i sacrifici siano ripagati e che tu possa un giorno guardarti allo specchio serena, sicura di aver fatto tutto quanto ti fosse possibile fare…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...